I nostri cani
Entra nel database per vedere le schede dei nostri Whippet
Già nel rinascimento si rilevano rappresentazioni di cani che si possono definire appartenenti alla razza whippet.
In una stampa del 1749 appare la riproduzione di un levriero definito il piccolo greyhound da conigli.
Ma è la rivoluzione industriale che li vede protagonisti in Inghilterra a fianco dei minatori, nei boschi per la caccia alla piccola selvaggina,  il sabato nelle corse dove le scommesse scatenavano gli animi più accesi. Operai e minatori fondarono il Club della razza compilando lo standard.


Si legge di una certa immissione di sangue terrier, per renderlo più mordente sulla preda, certo è  che piccolo levriero, whippet e greyhound potrebbero essere varianti di un'unica razza, mentre la selezione operata dall'uomo e  le caratteristiche geografiche delle diverse nazioni,  hanno portato ad una differenziazione del tipo.
Perché cane scatto? Perché è stato costruito per raggiungere un coniglio sulla dirittura dei 200 metri, agile e resistente per poter inseguire la preda anche per  3 o 4 miglia.
Di razza intermedia, e quindi facilmente trasportabile. E' un cane versatile,  dotato di ottima vista e di forte udito , individualista,  morbosamente affettuoso, elegante , ama il confort di comodi divani, ma è altrettanto pronto a scatenarsi in corsa e nella caccia discipline per le quali è stato selezionato per secoli.

Nello standard troviamo la descrizione di un cane equilibrato, perché potenza muscolare e forza si combinano con eleganza e raffinatezza. Costruito per la velocità e il lavoro. E' un amico ideale si adatta perfettamente all'ambiente familiare e sportivo.
Testa lunga e sottile, piatta sul cranio si restringe verso il muso, abbastanza larga fra gli occhi, le mandibole possenti il muso ben cesellato, tartufo nero; nei blu è ammesso il tartufo bluastro e nei fegato il tartufo dello stesso colore del mantello. Nei soggetti bianchi e pezzati è tollerato un tartufo con piccola macchia depigmentata.
Occhi brillanti con espressione vivace. Orecchi a rosa piccoli e sottili. Dentatura a forbice .Gli incisivi dell'arcata superiore saranno ben serrati a quelli dell'arcata inferiore. Collo lungo e muscoloso, elegante e arcuato. Spalle oblique e muscolose con scapole che raggiungono il garrese e molto ravvicinate in alto. Arti dritti in perfetto appiombo,  frontalmente non troppo distanti, pastorali forti con leggera inclinazione, gomiti ben aderenti. Torace molto profondo e molto ampio nella regione cardiaca, regione sternale ben discesa, dorso largo solido e un po' lungo, con una leggera convessità al livello della regione lombare, non deve essere cifotica. I lombi debbono dare l'impressione di grande resistenza e potenza, coste ben cerchiate, groppa molto muscolosa.
Il posteriore ha cosce larghe e forti, garretti ben angolati tarsi brevi, gambe forti. In stazione il cane ha una base d'appoggio ampia, che dà l'impressione di una grande potenza di propulsione.
Piedi ben disegnati, con dita lunghe, ma ben arcuate , cuscinetti plantari spessi e solidi. Coda senza frange, lunga sfilata, portata leggermente ricurva durante l'azione, ma mai al di sopra della linea dorsale. Il pelo del manto è fine, corto, compatto, ogni colore è ammesso o combinazioni di colori.
La taglia nei maschi è compresa tra 47/51 cm., mentre per le femmine 44/48 cm. (Tglia europea). Lo standard americano diversamente dall'europeo  parte dai 47,7 cm. ai 55 cm. per i maschi  ,e dai 45 cm ai 52,5 cm. le femmine le femmine.