I nostri cani
Entra nel database per vedere le schede dei nostri Whippet della sezione COURSING
Il coursing è una gara di corsa a valutazione attitudinale di caccia simulata ad inseguimento su percorso misto di lepre finta per cani levrieri. Non tutti sanno che i levrieri sono ottimi cani da caccia, velocissimi nell'inseguire la lepre,  non a caso definiti i “figli del vento”.





A seconda delle diverse razze, 13 per la precisione, possono toccare i 60/65 km/ora.
Dotati di vista acutissima sono in grado di individuare la preda prima ancora di averla fiutata,  ed è allora che scatta l'inseguimento ed inizia la battuta di caccia.
Nelle manifestazioni a carattere Nazionale o Internazionale la qualità dei cani è giudicata da uno o due giudici contemporaneamente su due percorsi  diversi,  la pista deve essere lunga da 500 m. a 1.000 m. per le razze di taglia grande, da 400 m. a 700 m. per le razze di piccola taglia, un grande prato può considerarsi il terreno ideale per una gara di coursing, ostacoli quali alberi o fossati devono essere ben visibili sia all'ottica del cane che a quella dell'uomo, la trazione della lepre deve permettere al cane di correre in condizioni di massima sicurezza.
Il filo che si riavvolge grazie all'energia di un motore a traino elettrico o meccanico scorre sul terreno per mezzo di pulegge, il loro numero può variare da sette a dieci, le distanze adattate alla natura del terreno, sono comprese tra 40 a 90 m., le curve devono formare sempre angoli non inferiori a 60°.
La valutazione può essere convenzionale o attitudinale, nella seconda ciascun giudice assegna un punteggio numerico risultante dalla somma  di cinque giudizi basati sulla velocità, sull'ardore, sull'intelligenza, sulla destrezza e sulla resistenza.

Il controllo veterinario effettuato prima della partenza permette ai cani  di correre in condizioni fisiche idonee.
Per ogni prova partono due cani insieme a seconda della razza e del sesso, uno con il pettorale od il collare rosso, l'altro con il bianco, ciò permette ai giudici di distinguere cani che hanno manti simili in ogni punto del percorso.
E' obbligatorio l'uso della museruola ad esclusione delle razze piccolo levriero italiano , irish wolfhound, deerhound. 
La corsa si  articola in due manches, la prima il mattino la seconda, invertendo il percorso,  di solito il pomeriggio  per permettere ai cani di riposare tra una manche e l'altra.
Alla fine della seconda manche vengono sommati i punteggi attribuiti dai giudici e  vengono proclamati i vincitori per ciascuna razza levriera.
Per tutti i levrieri é obbligatoria una licenza di corsa, di coursing o di CQN.
Età minima per le grandi tagle 18 mesi, per whippet e piccolo levriero italiano 15 mesi, età massima : fino al termine della stagione delle corse nella quale il cane abbia compiuto 8 anni.
Il giudice può espellere per la giornata il cane che intralcia la corsa di un altro cane. L'intenzione di ostacolare non è sufficiente per l'espulsione. Il giudice può parimenti espellere  i proprietari o i conduttori che litigano con gli altri partecipanti con il giudice o con i funzionari.
Nel caso in cui un cane attacchi un altro cane il giudice può comminare le seguenti sospensioni : 1 attacco sospensione per la giornata, 2 attacchi sospensione per 4 settimane, 3 attacchi sospensione per 8 settimane.
Se un cane in due anni di coursing è squalificato quattro volte perde la licenza di coursing, ha tuttavia la possibilità di recuperarla dopo aver adempiuto a tutte le condizioni richieste. Se nonostante ciò la perde di nuovo, dopo 4 squalifiche nei due anni che seguono, sarà impossibile ottenere la licenza.